Logo Genti e Paesi

Genti e Paesi

SOGGIORNO IN MONTAGNA NELLA VALLE DEL CADORE

Montagna estate

ORARIO DI RITROVO E PARTENZA
Civitanova Marche: ritrovo – rifornimento Eni / via Carducci 1

Corridonia: ritrovo Bar Paola

NAVETTA a/r minimo 10 partecipanti € 15 a persona – orari di partenza da definire:

San Benedetto del Tronto (area di servizio La Sosta) / Grottammare (parcheggio supermercato Sì con Te) / Porto San Giorgio (bar uscita casello autostradale)

 

POSSIBILITA’ DI CARICO LUNGO IL PERCORSO STRADALE

 

PROGRAMMA GIORNALIERO

1° giorno: CIVITANOVA MARCHE – VALLE del CADORE – PIEVE di CADORE

Ritrovo dei partecipanti, sistemazione in pullman GT e partenza per il Cadore. Arrivo in hotel e pranzo.

Nel pomeriggio visita della vicina Pieve di Cadore. Tempo a disposizione per passeggiate, visite facoltative

al Museo dell’Occhiale, alla Casa Natale di Tiziano (ingresso a pagamento con prenotazione). Rientro in

hotel per la cena ed il pernottamento.

 

PIEVE DI CADORE: famosa non solo per la bellezza delle montagne che la circondano, ma anche per

essere la città natale del sommo pittore rinascimentale Tiziano Vecellio

 

2° giorno: LAGOLE – SAN VITO di CADORE

Pensione completa in hotel. Nella mattinata visita all’area naturalistica termale di Lagole ed al lago di

Centro Cadore. Sarà possibile passeggiare in un’area di straordinario valore naturalistico e archeologico.

Nel pomeriggio visita a San Vito di Cadore, dove da qualche anno è ambientata la serie televisiva “Un

passo dal cielo”. Tempo a disposizione per passeggiata al lago ed acquisti.

 

LAGOLE: la caratteristica della località è di essere costituita da numerose sorgenti di acque minerali che

scorrono a spaglio in superficie, creando un paesaggio altamente suggestivo. Tali sorgenti danno

origine a laghetti, cascatelle e sorgenti che confluiscono nel lago de le Tose, il bacino più grande.

 

SAN VITO DI CADORE: circondato dai massicci dell’Antelao, del Sorapis e del monte Pelmo, San Vito è il

maggiore centro turistico della Val Boite ed offre ai suoi visitatori infinite possibilità in tutte le stagioni.

D’estate è il punto di partenza ideale per passeggiate e, a pochi minuti a piedi dal centro, si trova uno

scrigno di rara bellezza immerso in un paesaggio unico, il Lago di Mosigo, scelto anche come location per

girare alcune scene della famosa serie tv “Un passo dal cielo.

 

3° giorno: PASSO FALZAREGO – CORTINA D’AMPEZZO

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Pranzo libero in corso d’escursione. Escursione di intera

giornata. Nella mattinata escursione al Passo Falzarego per visitare l’area Lagazuoi 5 Torri Giau.

Proseguimento per Cortina, la Perla delle Dolomiti. Tempo a disposizione per la visita del rinomato paese

e per acquisti individuali.

 

PASSO FALZAREGO: è un valico alpino e, le montagne che lo circondano, sono state teatro di incredibili

battaglie tra l’esercito italiano e austro-ungarico nel corso della Grande Guerra. A memoria di quei tragici

eventi, è stato realizzato il più esteso museo della Prima Guerra Mondiale, composto dai musei all’aperto

del Lagazuoi, delle 5 Torri, del Sasso di Stria e dal museo del Forte Tre Sassi.

 

CORTINA D’AMPEZZO: la perla delle Dolomiti, è forse da sempre la meta più famosa e conosciuta delle

Dolomiti, grazie ad una corona di celebri montagne che la circondano, rendendola una meta unica ed

imperdibile sia in estate che in inverno.

 

4° giorno: CALALZO DI CADORE

Pensione completa in hotel. Nella mattinata tempo a disposizione per una bella e comoda passeggiata di

gruppo, con partenza dall’hotel per raggiungere il Parco Roccolo – Belvedere, da cui si potrà ammirare un

bellissimo panorama sul lago di Centro Cadore. Pomeriggio tempo libero a disposizione.

 

5° giorno: LE TRE CIME DI LAVAREDO – LAGO DI MISURINA

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Pranzo libero in corso d’escursione. Intera giornata

escursione in pullman. Nella mattinata visita alle Tre cime di Lavaredo: sono forse le montagne più

conosciute al mondo, le più fotografate e le più presenti sulle cartoline e sui calendari delle Dolomiti. Nel

pomeriggio sosta per la visita al Lago di Misurina. Nella serata rientro in hotel per cena e pernottamento.

 

TRE CIME di LAVAREDO: sono il simbolo delle Dolomiti, si trovano nel Parco Naturale Tre Cime e,

insieme ad altre cime dolomitiche, nel 2009 sono state dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

 

LAGO di MISURINA: è uno dei laghi più famosi e celebri delle Dolomiti. Si trova nel territorio di Auronzo

di Cadore ed è il lago alpino più grande del Cadore; si trova a 1764 mt. di altitudine.

 

6° giorno: DIGA DEL VAJONT – AURONZO DI CADORE

Pensione completa in hotel. Nella mattinata visita delle Dolomiti Friulane e della diga del Vajont. Visita

con guida della tristemente nota località dove, nel 1963, si verificò la tragedia nota come “la tragedia del

Vajont”. Nel pomeriggio visita di Auronzo di Cadore, tempo libero a disposizione per la visita del paese e

per passeggiate lungo il lago di Santa Caterina.

 

DIGA DEL VAJONT: si trova a Erto, uno dei paesi che costituiscono il territorio del Parco Naturale delle

Dolomiti Friulane. La Diga del Vajont è stata, purtroppo, teatro della tragedia procurata dalla frana del

monte Toc nel lago artificiale della diga, che provocò morte e desolazione nella valle sottostante. Era il 9

ottobre 1963.

 

AURONZO DI CADORE: è una rinomata località di vacanza delle Dolomiti Bellunesi. Situato nella parte

più settentrionale del Veneto, il paese si estende lungo la sponda sinistra del Lago di Santa Caterina.

 

7° giorno: SAPPADA

Pensione completa in hotel. La mattina escursione alle Dolomiti Friulane, in Val Comelico, per visita del

caratteristico borgo di Sappada. Pomeriggio a disposizione per ultimi acquisti e visite individuali.

 

SAPPADA: è un’incantevole località montana situata a 1.250 metri di altitudine, al confine estremo del

Friuli Venezia Giulia, a ridosso con il Veneto. La bellezza di Sappada è tutta nella sua autenticità; l’aria

che si respira riconduce alla storia, al passato di una civiltà contadina che ha saputo rispettare la sua terra

ed avere cura delle sue peculiarità. A Sappada sorge il fiume Piave, fiume sacro alla Patria.

 

8° giorno: CADORE – TREVISO – CIVITANOVA MARCHE

Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per il viaggio di rientro. Sosta lungo il percorso a Treviso.

Tempo a disposizione per la visita libera di questa deliziosa cittadina veneta e per il pranzo libero. Nel

pomeriggio partenza per il rientro. Arrivo a Civitanova Marche nella serata.

TREVISO: è sicuramente tra le più belle cittadine venete, molto elegante e ricca di tesori artistici, come la

magnifica Cattedrale. Sorge sul fiume Sile e ha un centro storico molto caratteristico. E’ conosciuta anche

come “la piccola Venezia”, grazie alla presenza di numerosi corsi d’acqua che si snodano delineando scorci

pittoreschi e suggestivi.

 

LA QUOTA COMPRENDE
viaggio in pullman GT – sistemazione in hotel 3 stelle – pasti come da programma (5 pensioni complete +

2 mezze pensioni) – le bevande ai pasti (1/4 di vino + ½ minerale) – escursioni come da programma –

nostro accompagnatore – assicurazione medica e bagaglio – assicurazione annullamento viaggio.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE
ingressi – extra in genere – tassa di soggiorno da pagare in loco – tutto quanto non espressamente

indicato alla voce “la quota comprende”.

 

  • Prezzo a persona € 1115.00

Chiedi disponibilità

Per qualiasi informazione puoi chiamare i numeri

+39 06 8530 1758
+39 335 464 918

Potrebbe interessarti anche....

Panorama_di_San_Candido
madonnadicampiglio2
B-0486-area-sciistica-San-Marino-di-Castrozza-Cima-Rosetta
casentino2
Torna in alto

Newsletter
Genti e Paesi

Per restare sempre aggiornati su tutte le nostre attività e iniziative, vi invitiamo a seguire i nostri canali sui social media e a visitare regolarmente il nostro sito web.

Grazie ancora per aver scelto di unirvi a noi. Non vediamo l’ora di condividere con voi momenti indimenticabili e di crescere insieme come comunità.

Info corsi