Genti e Paesi

Associazione Culturale

TRENINO VERDE IN SVIZZERA

Data

28 Apr 2024 - 01 Mag 2024
Scaduto

Ora

08:00 - 18:00

4 GIORNI € 459 + € 15 tessera associativa

PARTENZA: 28 APRILE 2024

PROGRAMMA:

1° giorno:

Partenza dai punti di raccolta, proseguimento per Domodossola, incantevole città situata nella pittoresca regione del Piemonte, è un luogo ricco di storia, cultura e bellezze naturali. Circondata dalle maestose Alpi, Domodossola offre ai visitatori un’atmosfera unica e suggestiva. Con le sue affascinanti piazze, stretti vicoli lastricati e antichi edifici, la città racconta secoli di storia e tradizione. Trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

2° giorno:

Sveglia e colazione. La Svizzera è il Paese dei treni. Ce n’è uno per ogni occasione. Vi portiamo a bordo del Trenino Verde delle Alpi . Un viaggio nella natura per scoprire la grande varietà del territorio a cavallo tra Italia e Svizzera. Viaggio da Domodossola a Berna, la capitale elvetica, costeggiando il lago di Thun e sosta a Spiez.

Trasferimento a Domodossola, l’ultima frontiera italiana prima del confine svizzero e partenza con il treno verde delle alpi fino a Berna. (cambio treno a Spielz).

Arrivo a Berna. Tempo libero a disposizione per visita del centro storico di Berna, patrimonio mondiale UNESCA. Berna ospita dei luoghi veramente interessanti da visitare. Degno di nota il centro storico; da visitare la famosa Zytglogge, il Palazzo Federale ed infine La Casa di Einstein.

A Berna riprenderemo il treno per Spielz. Una volta giunti alla stazione di Spiez, ci godremo una rilassante passeggiata in discesa verso il porticciolo, ammirando le suggestive vedute e respirando l’aria fresca del lago. Un momento ideale per immergersi nella tranquillità della natura e apprezzare la bellezza dei dintorni.

Imbarco sul battello e partenza da Spielz direzione Thun. Pranzo libero.
La traversata in battello da Spiez a Thun offre un’esperienza incantevole lungo le acque cristalline del Lago di Thun, immerso nella splendida cornice delle Alpi svizzere. Durante il viaggio, i passeggeri possono godere di panorami mozzafiato sulle montagne circostanti e sui pittoreschi paesaggi lacustri. Il battello offre un ambiente confortevole e rilassante, ideale per ammirare la bellezza naturale della regione. Durante la traversata, è possibile anche scattare fotografie memorabili e respirare l’aria fresca e pura del lago.

Passeggiata con l’accompagnatore verso il centro storico di Thun, città che si è sviluppata dove il fiume Aare si fonde con il lago a 30 chilometri a sud di Berna. Le Alpi bernesi abbracciano la città dando vita ad uno scenario pittoresco reso ancor più unico dal castello. Questo infatti fu costruito nel XII secolo dai duchi di Zähringen: i 5 piani dell’edificio ospitano il Museo storico mentre le torri angolari offrono una vista indimenticabile sulla città.

Partenza con il treno verde da Thun e a DOMODOSSOLA .Trasferimento in Hotel. Cena e pernottamento.

3° giorno:

Sveglia e colazione. Arrivo a Stresa una delle città più rinomate adagiata sulle sponde del Lago Maggiore. Imbarco sul battello che ci condur­rà in escursione all’ Isole Bor­romee, vere e proprie perle del Lago Maggiore composte dall’Isola Bella, Isola Madre. Sbarcati sull’isola Bella biglietto ingresso per la visita del Palazzo Borromeo e del Giardino Barocco. Trasferimento con barca Privata all’Isola Madre per Visita del Giardino Botanico e Palazzo Borromeo biglietto incluso.

Al termine della visita rientro a Stresa in barca. Visita di Stresa.
Stresa è anche rinomata per il suo lungolago, animato da graziose caffetterie, negozi e ristoranti con vista sulle montagne circostanti. Le passeggiate lungo le rive del lago offrono panorami mozzafiato e la possibilità di godersi il tramonto sulle acque scintillanti. Trasferimento in Hotel. Cena e pernottamento.

4° giorno:

Sveglia e colazione. Trasferimento a Verbania visita di Villa Taranto. ​Il giardino di Villa Taranto è celebre in tutto il mondo per la sua straordinaria bellezza e varietà botanica. Creato nel 1931 dal capitano scozzese Neil McEacharn, il giardino si estende su una superficie di circa 16 ettari e ospita oltre 20.000 specie di piante provenienti da tutto il mondo. Tra le attrazioni principali del giardino si annoverano spettacolari aiuole fiorite, laghetti pittoreschi, fontane eleganti e una grande varietà di alberi e arbusti esotici.

Rientro a Roma.

𝐋𝐚 𝐐𝐮𝐨𝐭𝐚 𝐈𝐧𝐜𝐥𝐮𝐝𝐞:
– Bus Gran Turismo
– Accompagnatrice
– 3 Pernottamenti Hotel 3*
– 3 Cene + 3 Colazioni
– Biglietto Trenino Verde Domodossola/Berna
– Biglietto Trenino Berna/Spielz
– Biglietto Trenino Thun/Domodossola
– Biglietto Battello Spiel/Thun
– Biglietto Isola Bella Palazzo Borromeo e del Giardino Barocco – — – Biglietto Isola Madre per Visita del Giardino Botanico e Palazzo Borromeo
– Barca privata da Stresa/Isola Bella/Isola Madre/Stresa
– Ingresso Villa Taranto
𝐋𝐚 𝐐𝐮𝐨𝐭𝐚 𝐧𝐨𝐧 𝐈𝐧𝐜𝐥𝐮𝐝𝐞:
Mance e facchinaggio e tutto quello non indicato nella quota comprende. Assicurazione Annullamento su richiesta.

Tags:

CHIEDI DISPONIBILITÀ

Per qualiasi informazione puoi chiamare i numeri

+39 06 8530 1758
+39 335 464 918

oppure compila il modulo sottostante e ti contatteremo al più presto.

Categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto

Info corsi