Genti e Paesi

Associazione Culturale

TOUR ROMANIA

Data

27 Mag 2024 - 03 Giu 2024

Dal 27 Maggio al 3 Giugno | Partenza con volo da Roma

Quota di partecipazione € 1320.00 + € 15.00 Tessera Associativa

Supplemento singola € 350,00


       


PROGRAMMA

1° Giorno, lunedì 27 MAGGIO ROMA – BUCAREST
Ritrovo dei sig.ri partecipanti all’aeroporto di Roma, incontro con l’accompagnatore e svolgimento delle operazioni di imbarco. Partenza con volo diretto per Bucarest.
Possibile orario: FR3958 – CIAMPINO 14.55 – BUCAREST 18.00
Incontro con la guida locale e trasferimento in hotel con bus privato. Eventuale tempo a disposizione.
Cena e pernottamento in hotel.

Hotel previsto (o similare): CAPITAL PLAZA 4****

2° Giorno, martedì 28 MAGGIO BUCAREST
Prima colazione in hotel.
Giornata dedicata alla scoperta della capitale romena, denominata “La Parigi dell’Est”, ammirando i suoi larghi viali, i gloriosi edifici “Bell’Époque”, l’Arco di Trionfo, l’Ateneo Romeno, la Piazza della Rivoluzione, la Piazza dell’Università, la “Curtea Domneasca” e visitando il Museo del Villaggio (ingresso incluso) e il Museo Nazionale di Storia (ingresso incluso).
Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio proseguimento della visita alla Cattedrale Ortodossa (ingresso incluso), che rappresenta la sede ufficiale del Patriarca di tutta la Romania; e del Palazzo del Parlamento (ingresso incluso), il secondo edifico più grande del mondo dopo il Pentagono di Washington.
Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° Giorno, mercoledì 29 MAGGIO BUCAREST – COZIA – SIBIU
Prima colazione in hotel.
Partenza per Sibiu, con sosta lungo il percorso per la visita del Monastero di Cozia (ingresso incluso), uno dei migliori esempi di arte bizantina in Europa: Mircea I di Valacchia ne promosse la costruzione tra il 1386 e il 1388, e, dopo la sua morte, il suo corpo riposa nel mausoleo del monastero. Come altri monasteri in Romania, oltre al compito di amministrare il territorio e conservare la cultura teologica, Cozia fungeva da bastione difensivo per il controllo del territorio. Un paio di anni dopo il completamento del complesso, furono eseguiti gli affreschi, intorno al 1390-91, che si sono conservati fino ad oggi.
Proseguimento per Sibiu e pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio visita del centro storico di Sibiu, nota all’epoca per il suo sistema di fortificazione considerato il più grande della Transilvania con oltre 7 km di cinta muraria, della quale oggi si conservano importanti vestigia. Si potrà ammirare la Piazza Grande con i tipici tetti con “gli occhi che ti seguono”, la Piazza Piccola con il Ponte delle Bugie e l’imponente chiesa evangelica in stile gotico del XIV sec. (ingresso incluso) che conserva un particolare affresco che rappresenta Gesù in 7 immagini differenti. La chiesa è nota anche per il suo organo, considerato il più grande della Romania, 10.000 canne.
Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Hotel previsto (o similare): MERCURE SIBIU ARSENAL 4****

4° Giorno, giovedì 30 MAGGIO SIBIU – SIGHISOARA – TARGU MURES – BISTRITA
Prima colazione in hotel.
Partenza per Sighisoara. Sosta a Biertan, villaggio fondato da coloni sassoni nel sec XII e che fu per tutto il secolo XVI un importante mercato e sede vescovile luterana fino al secolo scorso. Visita della chiesa fortificata (ingresso incluso), costruita nel punto più alto del villaggio nel secolo XIV (UNESCO). Arrivo a Sighisoara, città natale del celebre Vlad l’Impalatore, noto a tutti come il Conte Dracula.
Pranzo in ristorante. Visita guidata della più bella e meglio conservata cittadella medievale della Romania (UNESCO): risale in gran parte al sec XIV, quando fu ampliata e rafforzata la costruzione affrettatamente eretta dopo le distruzioni tatare del 1241. Si conservano nove delle quattordici torri originarie: torre dei fabbri, torre dei calzolai, torre dei macellai, torre dei sarti, torre dei pellai, torre dei ramai, ecc. Il più bello e conosciuto monumento della città e la Torre dell’Orologio che venne costruita nei secoli XIII-XIV e fino al 1556 fu sede del Consiglio della città.
Proseguimento per Targu Mures. Breve giro panoramico della città, rinomata per le sue piazze circondate da begli edifici dell’epoca della Secessione, tra cui i più maestosi: la Prefettura ed il Palazzo della Cultura.
Proseguimento per Bistrita e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Hotel previsto (o similare): HOTEL METROPOLIS 5*****

5° Giorno, venerdì 31 MAGGIO MONASTERI DELLA BUCOVINA – PIATRA NEAMT
Prima colazione in hotel.
Partenza per la regione della Moldavia il cui nome, risalente al 1774, significa “paese coperto da foreste di faggi”. Famosa per i suoi bellissimi paesaggi, la Bucovina e ancor più conosciuta per i suoi monasteri affrescati (UNESCO) costruiti nei sec XV – XVI sotto i principi moldavi Stefano il Grande e suo figlio Petru Rares. Visita del monastero Moldovita del 1532 (ingresso incluso), circondato da fortificazioni i cui affreschi esterni esaltano l’impronta moldava per ottenere il massimo realismo nelle scene di vita quotidiana, umanizzando i personaggi. Visita del monastero di Voroneţ del 1488 (ingresso incluso) e considerato il gioiello della Bucovina per il famoso ciclo di affreschi esterni che decorano la chiesa, il più famoso dei quali è “il Giudizio Universale”.
Tempo a disposizione al mercatino di artigianato locale e pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio proseguimento per la visita al Monastero di Agapia (ingresso incluso) famoso sia per il suo museo, che conserva ancora delle bellissime icone e ricami, sia per i suoi laboratori al cui interno si potrà vedere il lavoro delle suore.
Arrivo a Piatra Neamt, città che per la sua bellezza e per la posizione che occupa “Perla Moldovei” (la perla della Moldavia).
Cena e pernottamento in hotel.

Hotel previsto (o similare): CENTRAL PLAZA 4****

6° Giorno, sabato 1 GIUGNO PIATRA NEAMT – GOLE DI BICAZ – LAGO ROSSO – BRASOV
Prima colazione in hotel.
Partenza per Brasov, attraversando le Gole di Bicaz, il più famoso canyon del Paese, lungo di 10 km, formato da rocce calcaree mesozoiche alte di 300-400 m. Sosta fotografica al Lago Rosso, originato dallo sbarramento naturale per lo scoscendimento di un monte, nel 1837; dall’acqua emergono i tronchi pietrificati dei pini.
Pranzo in ristorante lungo il percorso.
Arrivo a Brasov, visita di una delle più affascinanti località medioevali della Romania, nel corso della quale si potranno ammirare il Quartiere di Schei con la chiesa Sfantul Nicolae e la prima scuola romena (XV sec). Visita della Chiesa Nera (ingresso incluso), la chiesa più grande della Romania in stile gotico, al cui interno si trova il più grande organo dal continente europeo e la più grande collezione di tappeti provenienti dall’Asia Minore. Si chiama così dal 1686, dopo che un grande incendio ne ha annerito le pareti.
Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Hotel previsto (o similare): ARO PALACE 5*****

7° Giorno, domenica 2 GIUGNO BRASOV – BRAN – SINAIA – BUCAREST
Prima colazione in hotel.
Partenza per Bucarest, con sosta a Bran per la visita del castello, conosciuto con il nome di Castello di Dracula, uno dei più pittoreschi della Romania, edificato nel XIII secolo dal cavaliere teutonico Dietrich e restaurato in epoche successive. A partire dal 1920, il castello di Bran divenne residenza dei sovrani del Regno di Romania. Vi soggiornarono a lungo la regina Maria di Sassonia-Coburgo-Gotha, che ristrutturò massicciamente gli interni secondo l’allora gusto “art and craft” rumeno, e sua figlia, la principessa Ileana di Romania. Nel 1948, quando la famiglia reale rumena venne scacciata dalle forze d’occupazione comuniste, il castello venne occupato.
Proseguimento del viaggio e sosta a Sinaia, pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio visita di Sinaia, denominata “la Perla dei Carpati”, la più nota località montana della Romania. Visita al castello di Peles, un eccezionale esempio di architettura neo rinascimentale tedesca. Costruito tra il 1875 e il 1883 per volere di re Carlo I, il castello di Peles, considerato da molti tra i più belli d’Europa, è stato il primo tra gli europei ad essere interamente illuminato dalla corrente elettrica. Il castello è stato la residenza estiva della famiglia reale fino al 1947 e le 160 stanze dell’edificio, solo 10 visitabili, sono impreziosite da impressionanti lampadari in vetro di Murano, affreschi, ricami in seta e molti altri lussi.
Proseguimento per Bucarest e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

Hotel previsto (o similare): CAPITAL PLAZA 4****

8° Giorno, lunedì 3 GIUGNO BUCAREST – RIENTRO
Prima colazione in hotel.
In base all’orario del volo eventuale tempo a disposizione. Trasferimento all’aeroporto in tempo utile per le operazioni di imbarco e partenza per il rientro in Italia con volo diretto.

Possibile orario: FR3959 – BUCAREST 18.25 – CIAMPINO 19.30


LA QUOTA – MINIMO 25 PARTECIPANTI – COMPRENDE:

  • volo Ryanair Roma-Bucarest a/r inclusi zainetto + bagaglio in stiva 20 kg e tasse aeroportuali;
  • sistemazione in hotel 4/5 stelle;
  • trattamento di pensione completa dalla cena del primo alla colazione dell’ultimo giorno;
  • trasferimenti con bus GT locale; guida locale itinerante, parlante italiano;
  • ingressi a musei e monumenti; auricolari per le visite;
  • accompagnatore dall’Italia;
  • assicurazione medico-bagaglio con estensione Covid-19.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • assicurazione integrativa annullamento (facoltativa ma vivamente consigliata – EUR 65 per persona);
  • pasti non menzionati e bevande ai pasti;
  • extra personali,
  • mance obbligatorie (prevedere almeno 5 EUR per persona per giorno) e quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.
Tags:

CHIEDI DISPONIBILITÀ

Per qualiasi informazione puoi chiamare i numeri

+39 06 8530 1758
+39 335 464 918

oppure compila il modulo sottostante e ti contatteremo al più presto.

Categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto

Info corsi