Genti e Paesi

Associazione Culturale

Pellegrinaggi in Terra Santa

Data

22 - 29 Giu 2024

22 – 29 Giugno 2024

Voli da Roma con possibilità da altri aeroporti d’italia

 

Cosa fare concretamente di fronte alla guerra in Terra Santa? Essere persone di fede significa credere nella potenza della preghiera. Prima cosa è pregare, anche attraverso preghiere pubbliche, comunitarie, mostrare vicinanza nella preghiera. Poi offrire aiuti umanitari a sostegno della comunità e farsi portavoce della situazione nei contesti pubblici, farla conoscere”.

I pellegrini fanno parte della nostra comunità e ne abbiamo bisogno, prima di tutto perché abbiamo bisogno di respirare con due polmoni: pellegrini e i localiAbbiamo bisogno dell’abbraccio della Chiesa Universale alla nostra chiesa, della solidarietà e della presenza dei pellegrini qui.
Spero che i pellegrini tornino presto a godere della bellezza e della meravigliosa esperienza del pellegrinaggio in Terra Santa”.

1° GIORNO
ROMA – TEL AVIV – NAZARETH

Partenza con volo diretto da Roma per Tel Aviv. Arrivo all’aeroporto di Ben Gurion. Trasferimento nella verdissima regione della Galilea. Sistemazione in hotel a Nazareth.

 

2° GIORNO

TABOR – CANA – NAZARETH

Al mattino salita sul Monte Tabor per la visita del Santuario, memoria della Trasfigurazione, preannuncio della Risurrezione Pasquale. Sosta a Cana per rinnovare le promesse matrimoniali. Nel pomeriggio visita di Nazareth: la Basilica dell’Annunciazione con il Museo archeologico; la Chiesa di S. Giuseppe, casa della Sacra Famiglia; la chiesa ortodossa di San Gabriele, dove si trova la “Fontana di Maria”. Leggiamo il racconto evangelico dell’annuncio dell’Angelo alla Vergine Maria

 

3° GIORNO

LAGO DI TIBERIADE – CAFARNAO – MAGDALA

Partenza per il Lago di Tiberiade, dove Gesù compie la sua opera di evangelizzazione, chiamando i primi discepoli e guarendo dalle malattie: salita al Monte delle Beatitudini, memoria del “Discorso della Montagna”; visita a Cafarnao della casa di Pietro e della sinagoga; a Tabga della chiesa benedettina della Moltiplicazione dei pani del sito francescano del Primato di Pietro. Traversata del lago con il battello. Al pomeriggio facciamo memoria di Maria, discepola di Gesù, nel sito di Magdala. Proseguimento per Betlemme, sistemazione in hotel.

 

4° GIORNO

BETLEMME – AIN KAREM

Al mattino visita della Basilica della Natività, della Grotta della nascita di Gesù e della Chiesa di S. Caterina. Discesa nella grotta di S. Girolamo. Visita di un centro di carità. Sosta al Campo dei Pastori e proseguimento per Ain Karem. Qui si trovano la Chiesa della nascita di S. Giovanni Battista ed il Santuario della Visitazione, dove Maria ha pronunciato la preghiera del Magnificat. Visita al Giardino dei Giusti (Yad Vashem). Rientro a Betlemme.

 

5° GIORNO

MASADA – GERICO – MAR MORTO

Partenza al mattino presto per Masada, l’altipiano nel deserto di Giuda trasformato in fortezza dal re Erode il Grande. Qui gli zeloti dal 70 al 74 d.C. opposero una strenua resistenza all’esercito romano. Salita in funivia per la visita del sito archeologico, dove si trovano lo scenografico palazzo reale e la chiesa dei monaci bizantini. Passaggio per Gerico e rinnovo delle promesse battesimali a Qasr el Yahud, sito del battesimo di Gesù. Sosta al Mar Morto. Rientro a Betlemme.

 

6° GIORNO

GERUSALEMME/MONTE DEGLI ULIVI/SANTO SEPOLCRO

Al mattino trasferimento a Gerusalemme. Al Monte degli Ulivi discesa a piedi dalla terrazza panoramica al Getsemani, passando per la chiesa del Dominus Flevit. Lettura del racconto della Passione del Signore nella Grotta del Getsemani e nella Basilica dell’Agonia, memoria della preghiera di Gesù nell’Orto degli Ulivi. Visita della cripta ortodossa della Tomba di Maria. Visita della Basilica del Santo Sepolcro, luogo della Crocifissione e Resurrezione di Gesù. Sistemazione in hotel.

 

7° GIORNO

GERUSALEMME/CENACOLO/KOTEL/VIA DOLOROSA

Al mattino a Gerusalemme visita del Monte Sion: la chiesa di S. Pietro in Gallicantu, memoria del rinnegamento di Pietro; il Cenacolo, con la lettura del racconto evangelico dell’Ultima Cena e della Pentecoste; la Chiesa della Dormizione di Maria. Percorso nel quartiere ebraico fino al Kotel, il Muro Occidentale del Tempio. Nel pomeriggio visita della Chiesa di S. Anna e della Piscina Probatica o di Bethesda. Proseguimento lungo le Stazioni della Via Dolorosa, dalla Chiesa della Flagellazione fino alla Basilica del Santo Sepolcro.

 

8° GIORNO

TEL AVIV – ROMA

Trasferimento all’aeroporto Ben Gurion. Partenza con volo diretto per Roma.

 

Prezzo a persona € 1565

 

 

La quota comprende

  • Quota di iscrizione
  • Viaggio aereo Roma/Tel Aviv – Tel Aviv/Roma (classe economica)
  • 1 bagaglio in stiva di 20 Kg
  • Trasporti in pullman GT per tutto il pellegrinaggio
  • Visite come da programma, inclusi gli ingressi
  • Sistemazione 2 notti a Nazareth, 3 notti a Betlemme e 2 notti a Gerusalemme, in alberghi di seconda categoria (in camera a due letti con servizi privati)
  • Pensione completa dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno (bevande escluse)
  • Guida biblica italiana abilitata dalla Commissione Episcopale dei Pellegrinaggi Cristiani in Terra Santa
  • Mance
  • Portadocumenti
  • Libro del Vangelo
  • Libro guida di Terra Santa e preghiere
  • Radioguide
  • Assicurazione: Assistenza e spese mediche in viaggio, Bagaglio, Annullamento viaggio, Interruzione viaggio, Cover stay.

 

 

La quota non comprende

  • Bevande ai pasti
  • Facchinaggio
  • Tasse di soggiorno (se previste, da versare direttamente in albergo)
  • Extra in generale
  • Tutto quanto non espressamente indicato in programma e/o alla voce “La quota comprende”
Tags:

CHIEDI DISPONIBILITÀ

Per qualiasi informazione puoi chiamare i numeri

+39 06 8530 1758
+39 335 464 918

oppure compila il modulo sottostante e ti contatteremo al più presto.

Categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto

Info corsi