Genti e Paesi

Associazione Culturale

PASQUA IN ROMAGNA

Data

29 Mar 2024 - 01 Apr 2024

            

29 marzo – 1° aprile 2024
Quota di partecipazione a partire da € 730,00 + € 15,00 tessera associativa
Supplemento singola € 100,00

Iscrizione; Assicurazione medico bagaglio e annullamento € 50,00


PROGRAMMA:
1° giorno: Roma – Pomposa – Comacchio – Ravenna
Appuntamento dei Partecipanti alle ore 06;30 in Piazzale dei Partigiani (davanti la Stazione ferroviaria Ostiense) e partenza con pullman per Codigoro.
Pranzo.
Nel pomeriggio visita alla celebre Abbazia di Pomposa. Risalente al IX secolo, è una delle abbazie più importanti di tutta l’Italia settentrionale. In origine un insediamento benedettino su quella che era l’Insula Pomposia, un’isola boscosa circondata da due rami del fiume e protetta dal mare. Dopo il Mille cominciò la stagione di maggior splendore e divenne centro monastico fiorente votato ad una vita di preghiera e lavoro. Nella basilica ammirerete uno dei cicli di affreschi più preziosi di tutta la provincia, di ispirazione giottesca, e il bellissimo pavimento a mosaico con intarsi di preziosi marmi collocati tra il VI e XII secolo.
Proseguimento per Comacchio, chiamata anche la piccola Venezia. Tre gli elementi che la caratterizzano: ponti, canali e tramonti mozzafiato. Inizierete la visita dal Ponte degli Sbirri, da cui si gode di una vista particolarmente suggestiva: l’Antico Ospedale degli Infermi da un lato, l’elegante Palazzo Bellini risalente all’800 e il complesso architettonico dei Trepponti dall’altra. Attraversando il Porticato dei Cappuccini si arriva al Santuario di Santa Maria in Aula Regia.
Al termine trasferimento a Ravenna. Sistemazione al GRAND HOTEL MATTEI ****, cena e pernottamento.

2° giorno: Ravenna
Prima colazione in hotel.
Visita al centro storico di Ravenna per un percorso guidato. Riconosciuta in tutto il mondo per le sue bellezze storiche e artistiche, la città conserva il più ricco patrimonio di mosaici databili tra il V e il VI secolo d.C. all’interno dei suoi splendidi edifici religiosi paleocristiani e bizantini, dichiarati Patrimonio Unesco. Percorrere il suo centro storico a piedi è come rivivere una storia millenaria che, partendo dall’epoca romana attraversa l’epoca rinascimentale e giunge sino all’Ottocento, quando la città fu riscoperta da visitatori celebri quali Lord Byron e Oscar Wilde.
La visita include anche la zona dantesca chiamata anche zona del silenzio dedicata al culto e alla memoria di Dante Alighieri. La zona oltre alla tomba del poeta comprende anche il museo dantesco ed i chiostri francescani con le statue di San Francesco e Santa Chiara. Pranzo in ristorante durante la visita
Nel pomeriggio eventuale tempo libero e rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3° giorno: Santarcangelo di Romagna – Rimini – Ravenna
Prima Colazione in hotel.
Partenza per Santarcangelo di Romagna, con visita guidata ad alcune delle 160 grotte che formano un’altra città sotto quella visibile. Un viaggio indietro nel tempo, in una sorta di labirinto, alla scoperta di antiche leggende ed eccitanti racconti.
Proseguimento in superficie con un percorso tra le più importanti epoche storiche che hanno lascito tracce indelebili in città, monumenti e luoghi, quali l’arco dedicato a Papa Clemente XI, lo Sferisterio cittadino, le mura e l’imponente Rocca Malatestiana.
Al termine pranzo di Pasqua al Ristorante Tenuta Collina dei Poeti, caratterizzata dai suoi vigneti e da alberi secolari.
Proseguimento per Rimini, culla dei Malatesta e patria di Fellini, con l’Arco d’Augusto, il Ponte di Tiberio, la piazza Tre Martiri, il Tempio Malatestiano e piazza Cavour con il bel palazzo del Comune ed il Teatro Galli.
Nel tardo pomeriggio rientro a Ravenna per la cena ed il pernottamento

4° giorno: Ravenna – Brisighella – Roma
Prima Colazione in hotel.
Partenza per Roma con sosta a Brisighella, borgo incastonato ai piedi dei tre pinnacoli rocciosi che dominano uno dei più suggestivi paesaggi, nel Parco Naturale della Vena del Gesso. Nel paese, nella lista dei Borghi più belli d’Italia, si percorre la caratteristica via degli Asini. Passeggiando per i suoi dedali di viuzze e le sue scale scolpite nel gesso, vedrete il Municipio e la seicentesca Collegiata di San Michele Arcangelo. Dal centro vedrete, sui colli che dominano il paesaggio, la Rocca Manfrediana e Veneziana, possente esempio di arte militare medievale, e la merlata Torre dell’Orologio. Pranzo in ristorante.
Nel primo pomeriggio rientro a Roma


La quota comprende:

  • Viaggio in pullman da Roma
  • Sistemazione Hotel Mattei 4* a Ravenna
  • Trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo del 4° giorno (3 portate) incluse bevande
  • Visite con guida come da programma: Pomposa e Comacchio; Brisighella; Santarcangelo con ingresso alle grotte;  Rimini; Ravenna;
  • 4 pranzi in ristorante (Pomposa, Ravenna, Santarcangelo, Brisighella)
  • bevande (1/4 vino + 1/2 minerale) incluse ai pasti (sia pranzo che cena)

La quota non comprende:

  • Gli ingressi durante le visite
  • Tasse di soggiorno, € 3,00 per persona a notte)
  • Ingressi da pagare in loco, prezzo a persona: mosaici di Ravenna € 11,50 (Basilica di San Vitale, Basilica di Sant’Apollinare Nuovo, Museo Arcivescovile, Battistero Neoniano, Mausoleo di Galla Placidia); Abbazia di Pomposa € 5,00
  • Mance, facchinaggio, extra in genere
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”
Tags:

CHIEDI DISPONIBILITÀ

Per qualiasi informazione puoi chiamare i numeri

+39 06 8530 1758
+39 335 464 918

oppure compila il modulo sottostante e ti contatteremo al più presto.

Categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto

Info corsi