Genti e Paesi

Associazione Culturale

GRAN TOUR DELLA CROAZIA

Data

02 - 09 Giu 2024

Dal 2 al 9 Giugno | Partenza con treno da Roma
1.380,00 € + 15 € tessera associativa

 

DESCRIZIONE
LA QUOTA – MINIMO 30 PARTECIPANTI – COMPRENDE:

treno AV 2^ cl. da Roma a Padova e ritorno; bus G.T. accuratamente sanificato,
impianto di climatizzazione con sistemi filtranti e funzione antivirale per tutti i trasferimenti e le escursioni in programma;
accompagnatore in partenza da Roma e a disposizione per il tour;
sistemazione per 7 notti in hotel 3 e 4 stelle;
trattamento di mezza pensione in hotel + 1 pranzo in ristorante;
visite guidate come da programma;
ingressi ai Laghi di Plitvice e alle Scuderie di Lipizza;
assicurazione medico-bagaglio con estensione Covid-19.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

assicurazione integrativa annullamento (facoltativa ma vivamente consigliata – EUR 55 per persona);
pasti non menzionati e bevande ai pasti; ingressi (circa 5 EUR per persona);
giro delle mura di Dubrovnik (facoltativo, da prenotare al momento dell’iscrizione, EUR 40 per persona);
auricolari obbligatorie per le visite EUR 2 per persona per giorno;
extra personali,
mance obbligatorie (prevedere almeno 5 EUR per persona per giorno) e quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

 

PROGRAMMA

GIORNO 1, domenica 2 giugno ROMA – PADOVA – ABBAZIA
All’orario stabilito ritrovo dei sig.ri partecipanti alla stazione ferroviaria di Roma Termini, incontro con l’accompagnatore e partenza con treno AV per Padova. Incontro con il pullman e proseguimento del viaggio per la Croazia.
Pranzo libero lungo il percorso.
Arrivo nel pomeriggio ad Abbazia e visita guidata: affacciata sul Golfo del Quarnero, Opatija o Abbazia sorge ai piedi del Monte Ucka o Monte Maggiore. Abbazia è un’affascinante città litoranea ricca di storia e di cultura, un’oasi ricca di bellissimi luoghi d’interesse, monumenti, splendidi parchi e affascinanti ville che attendono di essere visitate. Lasciatevi affascinare dall’imperdibile Viale delle stelle e dall’incantevole porticciolo detto Portić e scattate una foto con la Ragazza con il Gabbiano, uno dei simboli della città.
Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Hotel previsto (o similare): Grand Hotel Adriatic 3*** – Abbazia

GIORNO 2, lunedì 3 giugno ZAGABRIA
Prima colazione in hotel.
Partenza per Zagabria, pranzo libero.
Pomeriggio dedicato alla visita della Città Alta, Gornji Grad, le cui strade medievali conferiscono a Zagabria un fascino particolare. In questa zona della città l’illuminazione originale delle lampade a petrolio è stata conservata fino ad oggi, e viene accesa manualmente ogni notte e spenta all’alba. In questa parte, tra le altre cose, troviamo la Chiesa di San Marco, attorno alla quale si trovano tutti gli edifici statali più importanti. La chiesa è uno degli edifici più antichi della città, costruita in stile romanico nel XIII secolo, ricostruita e ampliata varie volte. Le piastrelle sul tetto sono variopinte e rappresentano il simbolo di Zagabria e della Croazia. Sulla torre Lotrščak, edificata per scopi di difesa nel XIII secolo, si può godere una splendida vista di Zagabria e dei suoi dintorni.
Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Hotel previsto (o similare): Garden Hill 4**** – Velika Gorica

GIORNO 3, martedì 4 giugno LAGHI DI PLITVICE – VODICE
Prima colazione in hotel.
Partenza per la visita guidata del parco più antico e più esteso della Repubblica di Croazia: i Laghi di Plitvice. Date le sue eccezionali bellezze naturali, questo territorio ha da sempre attirato gli amanti della natura, non c’è dunque da stupirsi che l’8 aprile 1949 sia stato proclamato primo Parco nazionale della Repubblica di Croazia. Il processo di formazione del travertino, responsabile delle barriere tufacee grazie alle quali si creano i laghi, rappresenta un fenomeno unico e di eccezionale valore che ha fatto meritare ai laghi di Plitvice un riconoscimento internazionale: l’iscrizione nella Lista dei siti Patrimonio dell’umanità UNESCO, il 26 ottobre 1979.
Pranzo libero.
Proseguimento per Vodice e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Hotel previsto (o similare): Hotel Imperial 3*** – Vodice

GIORNO 4, mercoledì 5 giugno SEBENICO – ZARA
Prima colazione in hotel.
Mattinata dedicata alla visita di Sebenico, situata a nord della riparata insenatura formata alla foce del fiume Krka. Menzionata per la prima volta nel 1066, fu a lungo contesa tra Ungheria e Impero bizantino e Venezia, finché rimase a quest’ultima dal 1412 al 1797; fu poi dell’Austria fino al 1918. La dominazione veneta ha lasciato la sua impronta sia nel tessuto delle calli aggrovigliate e strette sia negli insigni monumenti. Ingresso alla Cattedrale di San Giacomo, la più importante costruzione rinascimentale della Croazia.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio visita di Zara il cui centro storico conserva l’aspetto di un’antica città mediterranea, con le strade pedonali lastricate in marmo, delimitate da chiese medievali e dai resti di antiche rovine romane. Ancora oggi è riparata da massicce fortificazioni risalenti al XVI secolo. Durante la visita potremo ammirare il pittoresco centro storico circondato da possenti mura per la maggior parte fatte costruire dai veneziani, con quattro antiche porte che dal ponte pedonale permettono l’accesso alla città. All’interno alcuni importanti edifici religiosi come la Chiesa di San Donato, considerata uno dei monumenti più straordinari dell’intera Dalmazia, la Cattedrale di Santa Anastasia e la Chiesa di San Gregorio.
Rientro in hotel, cena e pernottamento.

GIORNO 5, giovedì 6 giugno SPALATO – TROGIR – NEUM
Prima colazione in hotel.
Partenza per Spalato e incontro con la guida.
Visita guidata della città. In particolare potremo ammirare il centro storico con il Palazzo di Diocleziano (esterni), fatto costruire dall’Imperatore Romano fra il 295 e il 305 d.C. come luogo dove ritirarsi dopo aver abdicato. Dopo la sua morte il palazzo continuò ad essere utilizzato come luogo di ritiro dai sovrani romani. Spalato è per grandezza la seconda città della Croazia e costituisce il cuore della costa dalmata. Il centro storico vanta un lungomare orlato dalle palme e il Palazzo di Diocleziano, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. La posizione particolare e la natura lussureggiante fanno di Spalato uno delle città più belle d’Europa.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio partenza per Trogir e incontro con la guida: il suo dedalo di vie medievali racchiuse dalla cinta muraria, con l’aggiunta di un’ampia passeggiata sul mare, riesce più di qualunque altra località della Dalmazia a trasmettere l’importanza e il livello della vita culturale che fiorì lungo la costa nonostante il succedersi di varie dominazioni straniere. Nel 1997 la città è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, in virtù della magnifica Cattedrale che sorge in centro e dei molti edifici in stile romanico e rinascimentale che si ergono fra le sue mura quattrocentesche.
Proseguimento per Neum e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Hotel previsto (o similare): Grand Hotel Neum 4**** – Neum

GIORNO 6, venerdì 7 giugno DUBROVNIK
Prima colazione in hotel.
Partenza per Dubrovink e intera giornata dedicata alla visita della città, “la gemma più bella dell’Adriatico meridionale”. Mattinata dedicata alla visita guidata del magnifico centro storico: le città che possono vantarsi di rappresentare un ideale più grande di loro si contano sulle dita di una mano, e Dubrovnik fa parte della categoria. Le spesse mura di pietra, che per sette secoli hanno protetto la città dagli assalti nemici, sono il simbolo dell’invincibilità di fronte all’aggressione. La Placa, l’ampia strada pavimentata in marmo contornata da negozi, caffè, chiese e palazzi, incoraggia la fusione di commercio, divertimento e religione in una vibrante vita comunitaria.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio proseguimento della visita guidata della città. Al termine passeggiata lungo lo “Stradum” e negli incantevoli vicoli del centro storico.

FACOLTATIVO – DA RICHIEDERE AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE: TOUR DELLE MURA DI DUBROVNIK EUR 40

Rientro in hotel a Neum, cena e pernottamento.
GIORNO 7, sabato 8 giugno FIUME – ABBAZIA
Prima colazione in hotel.
Partenza per il rientro in direzione nord.
Pranzo libero lungo il percorso.
Nel pomeriggio sosta a Fiume per la visita guidata: Fiume è una città portuale croata sulla baia del Quarnero nel nord Adriatico. È conosciuta come porta per le isole croate. Korzo, la passeggiata principale, è fiancheggiata da edifici di epoca asburgica.
Al termine della visita tempo libero a disposizione e proseguimento per Abbazia.
Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Hotel previsto (o similare): Grand Hotel Adriatic 3*** – Abbazia

GIORNO 8, domenica 9 giugno LIPIZZA – PADOVA – ROMA
Prima colazione in hotel.
Partenza per Lipizza, la culla dei cavalli bianchi, in attività da oltre 400 anni. Visita dell’antica scuderia.
Pranzo presso il ristorante dell’hotel Maestoso e proseguimento del viaggio per Padova con arrivo alla stazione ferroviaria entro le ore 17.30.
Partenza per il rientro a Roma con treno AV, l’arrivo è previsto alle ore 21.30 circa.

 

Per motivi tecnici l’ordine delle visite potrebbe essere modificato.
Si raccomanda di segnalare al momento dell’iscrizione la presenza di allergie o intolleranze, così come di eventuali difficoltà deambulatorie.

Tags:

CHIEDI DISPONIBILITÀ

Per qualiasi informazione puoi chiamare i numeri

+39 06 8530 1758
+39 335 464 918

oppure compila il modulo sottostante e ti contatteremo al più presto.

Categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto

Info corsi