Genti e Paesi

Associazione Culturale

CAPODANNO AI CASTELLI DI PARMA E PIACENZA

Data

30 Dic 2023 - 02 Gen 2024
Scaduto

             

30 dicembre – 2 gennaio 2024
Quota di partecipazione € 450,00 + € 15,00 tessera associativa
Supplemento singola € 60,00


 

PROGRAMMA

1° GIORNO: Roma – Soragna – Fontanellato – Tabiano Terme
Raduno dei partecipanti a Roma Piazzale Ostiense, sistemazione in Bus G.T. e partenza per Fontanellato. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo e visita guidata alla Rocca Sanvitale di Fontanellato. La rocca, appartenuta alla famiglia Sanvitale dalla fine del Trecento al 1948, ospita diverse opere e testimonianze storiche di assoluto pregio. Proseguimento per Soragna e visita guidata alla Rocca Meli Lupi di Soragna. Fortezza feudale, poi villa di delizie e dimora dalle cento stanze, la rocca dischiude ancora oggi al visitatore un mondo di ambienti affrescati con il gusto raffinato di una corte principesca. Edificata in forma di castello nel 1385 dai marchesi Bonifacio ed Antonio Lupi, venne trasformata nel secolo XVII in splendida e fastosa residenza dai Principi Meli Lupi, che ancor oggi ne sono proprietari e la abitano.
Al termine delle visite, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

2° GIORNO: Parma
Prima colazione in hotel, partenza intera giornata per la visita guidata di Parma. Parma è una piccola città dall’illustre passato, nella quale si può vivere per anni e scoprire che non si è ancora visto tutto ciò che varrebbe la pena conoscere. Sorta sull’antico tracciato della via Emilia, fu nel Medioevo snodo cruciale della via Francigena, al centro della fertile terra della valle del Po. Il centro storico di Parma è ancora oggi a misura d’uomo e si visita facilmente a piedi. È difficile non subirne il fascino, per l’eleganza di chiese, piazze e palazzi che ne evocano gli antichi splendori e per la passione per la buona tavola (è infatti una delle città più conosciute nel mondo per le sue eccellenze alimentari ed è stata scelta come sede dell’European Food Safety Authority) e per le tradizioni, la musica e l’opera in particolare, che si respirano nell’aria. Sono tante le sorprese che questa città dell’Emilia ha in serbo per i visitatori più curiosi.
Pranzo libero. Rientro in hotel, gran Cenone di Capodanno e pernottamento.

3° GIORNO: Salsomaggiore Terme – Castell’Arquato – Vigoleno
Prima colazione in hotel, in tarda mattinata passeggiata con accompagnatore a Salsomaggiore Terme. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio visita guidata del borgo di Castell’Arquato: gli importanti complessi monumentali conservatisi nel borgo di Castell’Arquato (la chiesa Collegiata di Santa Maria, il Palazzo del Podestà, la Rocca Viscontea, il Palazzo del Giudice oggi inglobato nel Palazzo del Duca e la Fontana di Monteguzzo), consentono oggi di ripercorrere la storia di questo coraggioso ed intraprendente ‘uomo nuovo’ ed anche le successive vicende del borgo, dal passaggio al dominio pontificio (1324-1336) a quello dei Visconti. Il borgo di Castell’Arquato, inserito per la sua ricchezza monumentale tra i Borghi più belli d’Italia, riserva scoperte entusiasmanti, come quella di una piccola casa medievale in laterizio, il chiostrino della Collegiata, uno tra i più suggestivi e poetici angoli del paese. Proseguimento per la visita guidata di Vigoleno, uno dei Borghi più belli d’Italia, che conserva, nonostante le trasformazioni subite, una grande forza evocativa. Ciò che più impressiona del borgo arroccato sono le ampie distese di pietra, le mura difensive, le merlature, le torri, i bastioni e poi, dentro, le vie brevi e strette, simili ad un labirinto.
Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° GIORNO: Chiaravalle della Colomba – rientro in sede
Prima colazione in hotel, partenza per la visita guidata di Chiaravalle della Colomba. L’abbazia, fondata attorno al 1135 da San Bernardo di Chiaravalle in uno stile semplice ed essenziale, tipico dell’Ordine Cistercense, è una delle prime fondazioni bernardine in Italia e presenta l’impianto caratteristico degli insediamenti monastici cistercensi, con chiostro quadrangolare intorno al quale si articolano i vari corpi funzionali alla vita dei monaci. Alla fine della visita possibilità di acquistare prodotti genuini realizzati dai monaci cistercensi, tra i quali i pregiati liquori ricavati dalle erbe aromatiche secondo ricette tramandate dai primi monaci, tisane, infusi, miele e dolci pastiglie alle erbe.
Partenza per il rientro con pranzo libero lungo il percorso.


La quota comprende 

  • Bus G.T. accuratamente sanificato, impianto di climatizzazione con sistemi filtranti e funzione antivirale per tutti i trasferimenti e le escursioni in programma
  • Sistemazione presso Hotel Meridiana 3* a Tabiano Terme
  • Trattamento di mezza pensione
  • Gran Cenone con musica dal vivo e balli
  • Pranzo di Capodanno
  • Bevande ai pasti
  • Visite guidate come da programma
  • Accompagnatore
  • Assicurazione medico-bagaglio con estensione Covid

La quota non comprende

  • Eventuale tassa di soggiorno
  • Tutti gli ingressi previsti
  • Mance e facchinaggio
  • Auricolari
  • Assicurazione annullamento facoltativa Euro 30,00
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”
Tags:

CHIEDI DISPONIBILITÀ

Per qualiasi informazione puoi chiamare i numeri

+39 06 8530 1758
+39 335 464 918

oppure compila il modulo sottostante e ti contatteremo al più presto.

Categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto

Info corsi